Pagina principale I cocktail Sparkling sake sangria, una sangria che sfida la tradizione

Sparkling sake sangria, una sangria che sfida la tradizione

di il Sake
388 visualizzazioni
sparkling sake sangria

Un altro cocktail estivo per eccellenza, non a caso originario dalla caliente Spagna, è la sangria, qui rivisitata come sake sangria e con l’aggiunta delle bollicine!

Niente vino rosso, quindi, ma il più dolce umeshu (梅酒) e del sake frizzante, che ultimamente sta andando molto di moda.

Ma in fondo è anche giusto che sia così, la sperimentazione ha sempre portato a risultati nuovi e inaspettati (figuriamoci in ambito enogastronomico), quindi ben venga una sangria non tradizionale.

Ecco come prepararla.

sparkling sake sangria

Sparkling sake sangria

Un altro cocktail estivo per eccellenza, non a caso originario dalla caliente Spagna, è la sangria, qui rivisitata come sake sangria… I cocktail Sparkling sake sangria, una sangria che sfida la tradizione European Stampa
Dosi per: 2-3
Indicazioni nutrizionali 200 Calorie 20 grams Grassi
Voto 5.0/5
( 1 voti )

INGREDIENTI

  • 2 cetrioli a fette
  • 450 g di ananas a pezzi
  • 470 ml di umeshu
  • 470 ml di sake frizzante
  • 1 carambola a fette
  • Ghiaccio

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare è prendere la frutta, in questo caso l'ananas, e lasciarla ammollo nell'umeshu per diverse ore, se non per tutta la notte.

Dopodiché si aggiunge il sake e si serve, aggiungendo le fette di cetrioli a piacere, ghiaccio e una stella di carambola per guarnire.

Io preferisco indubbiamente questa versione, anche se piuttosto sui generis, rispetto all’originale. Pareri a riguardo?

Fonte: Food52

potrebbero interessarti